de | fr | it
 Home  Cerca  Sitemap  Login


Previsto svuotamento dei WC da parte dei macchinisti della BLS

Presso la BLS si sono tenuti dei colloqui tra le parti sociali e la direzione BZ (Produzione ferroviaria DT) in merito alle preannunciate mansioni accessorie da assegnare al personale di locomotiva.

 

Il VSLF ha provveduto a comunicare la propria presa di posizione alla BLS (vedi sotto).

 

Riteniamo che il dibattito che si è innescato sui media non sia necessariamente utile alla ricerca di soluzioni valide. Le azioni isolate non sempre sono efficaci.

 

In questo contesto, a breve verranno indetti dei colloqui con Peter Fankhauser, responsabile Produzione ferroviaria e membro di direzione della BLS.

 

VSLF no. 539, 24 agosto 2017 AD/AJ/HG

 

 

Thun, 07 agosto 2017

 

Presa di posizione del VSLF in merito all’impianto igienico-sanitario decentralizzato della BLS AG

 

1. Antefatto

 

Nell’ambito delle ulteriori misure di risparmio e della soppressione dell’impianto igienico-sanitario del deposito di Berna Aebimatte, le parti sociali sono state confrontate con l’intenzione della BLS di avvalersi dei macchinisti per la gestione dell’impianto sanitario di Thun. Giovedì 20.07.2017, l’impianto è stato presentato in occasione di una visita presso la sede di Berna Aebimatte.

 

2. Presa di posizione del VSLF in merito allo svuotamento dei WC da parte del personale di locomotiva

 

Ribadiamo i seguenti punti:

 

·       Ci rifiutiamo di svolgere questo lavoro in quanto riteniamo che si tratti di una pretesa inammissibile

·       La gestione dell’impianto tramite il personale di locomotiva è impensabile e esula dai suoi compiti

·       I responsabili del personale VSLF non sono assolutamente d’accordo che ci si occupi dello svuotamento dei servizi igienici

·       Le conseguenze in caso di imposizione unilaterale di svolgere questa attività ricadrebbero totalmente sulla BLS AG

 

Grazie per il vostro impegno a favore della BLS AG.

 

Il comitato del VSLF, sezione BLS

Andreas Dellenbach

 

Copia alla LPV

Anita Rutz / 25.08.2017



© 2013 Sindacato svizzero dei macchinisti e aspiranti  Note Legali  Privacy