de | fr | it
 Home  Cerca  Sitemap  Login




30.1.2015

Con il nuovo CCL 2015 e le disposizioni transitorie per i lavori di fine anno si attendono dei ritardi nelle ricontabilizzazioni dei conti del tempo.

 

Disposizioni transitorie riguardanti il conto DAL di fine 2014

  • Tempi > 75 ore à riporto al lavoro supplementare (non ore supplementari, si veda sotto)
  • Tempi da 25 a 75 ore à riporto al nuovo conto dei giorni di compensazione
  • Tempi fino a 25 ore à riporto 1:1
  • Saldi negativi: da recuperare se sorti a causa di mora del datore di lavoro
  • Oscillazioni positive > vengono accreditate 30 ore.

Affinché si possano rispettare queste prescrizioni, inizieremo già a compensare queste oscillazioni. I CLP riceveranno il 30 gennaio 2015 una lista con i macchinisti coinvolti. Con le nuove disposizioni CCL 2015 si eseguirà una forma semplificata della verifica e i CLP avranno solo tre varianti da scegliere:

 

1.    Mora del datore di lavoro FFS (colpa FFS): lo stato negativo viene registrato su 00:00:00.

2.    Colpa parziale FFS/COLL: a causa delle richieste o di altro c’è stato/ci sono stati troppo poco tempo/troppi pochi CT/RT goduto/i. Le analisi tramite il rendiconto orario del personale avvengono in collaborazione con il CLP.

3.    Colpa COLL: troppe richieste del COLL. Il conto in negativo rimane uguale.

 

Per la compensazione dello stato in negativo viene ricontabilizzato il lavoro supplementare elaborato del 2014 conformemente al CCL 2011 e all’accordo P 131.9 punto 3.3.

 

Le ricontabilizzazioni sono iniziate il 1° gennaio 2015 e si concluderanno entro il 28 febbraio 2015.

 

Ringraziamo anticipatamente per la comprensione.

 

 

Manfred Haller                                                        Daniel Ruf

Responsabile Condotta dei treni                               Rappresentante CoPe


© 2015 Sindacato svizzero dei macchinisti e aspiranti  Note Legali  Privacy